Ciao Simone

Ancora un suicidio di un ragazzo gay, ancora una giovane vita spezzata, ancora una volta assisteremo alla solidarietà del mondo politico di tutti i colori.

Quando la farsa sarà finita rimarrà solamente il dolore della famiglia e degli amici.

L’unico modo per combattere le discriminazioni che conosco è la parità di diritti e doveri, ma è quello che i governi italiani di qualsiasi colore non vogliono fare.

Quindi mettete via i fazzoletti, riponete le penne ed evitate i vestiti neri, i fiori e le frasi di circostanza perché di ipocriti ne incontriamo già tanti da vivi.

Follow me!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather
  • Facebook
  • twitter
  • Hatena

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *